Amianto e FAV (Fibre Artificiali Vetrose)

La bonifica da amianto si divide in due sottocategorie principali:

Matrice compatta che comprende diverse tipologie di manufatti contenenti amianto. Le più diffuse sono le coperture in “eternit”, serbatoi, canne fumarie e pluviali.

La bonifica da amianto in matrice compatta può essere eseguita da soggetti/imprese iscritte all’Albo Nazionale Gestori Ambientali nella categoria 10A.

Matrice friabile che comprende diverse tipologie di manufatti. Le più diffuse sono le coibentazioni di tubazioni di impianti di riscaldamento , la protezione al fuoco di locali pubblici e privati le pavimentazioni in linoleum.

La bonifica da amianto in matrice friabile può essere eseguita da soggetti/imprese iscritte all’Albo Nazionale Gestori Ambientali nella categoria 10B.

Soggetti/imprese iscritte all’Albo Nazionale Gestori Ambientali nella categoria 10B possono eseguire anche le bonifiche della categoria 10A.

Lane di vetro e similari, normativamente denominate FAV (fibre artificiali vetrose), previa analisi di classificazione, possono essere “pericolose” e devono essere trattate con lavorazioni simili a quelle per la bonifica dell’amianto in matrice friabile. Per questo tipo di bonifica è opportuno rivolgersi alle imprese iscritte all’Albo Nazionale Gestori Ambientali nella categoria 10B.

CLICCA sulla tipologia di lavoro di tuo interesse per accedere agli annunci e alle Ditte che offrono questo servizio.

Effettua il LOGIN per pubblicare il tuo annuncio e/o inserire la tua azienda.

Matrice CompattaMatrice Friabile
Elenco imprese che effettuano:Elenco imprese che effettuano: