Tutta Italia

recupero e riciclaggio rifiuti in Tutta Italia

Sort by

canne fumarie in eternit

AMIAT – GRUPPO IREN

Via Giordano Bruno, 25 - 10134 Torino (TO)

    Piemonte

    Torino

    Torino

  • 800 017277

AMIAT spa, società del Gruppo Iren, attiva da oltre quarant’anni nel settore servizi per l’ambiente, offre un’ampia gamma di servizi commerciali: analisi chimiche industriali e merceologiche; monitoraggi ambientali, bonifica siti inquinati e consulenze ambientali; pulizie industriali e delle aree comuni condominiali, lavaggi, spurghi e igiene degli ambienti, sgombero locali; raccolta rifiuti, anche attraverso noleggio attrezzature, trasporto e trattamento rifiuti; esposizione contenitori; raccolta e trattamento oli alimentari per utenze non domestiche; rimozione graffiti, pulizia e protezione superfici; ritiro sfalci e potature; progettazione di sistemi integrati raccolta rifiuti, impianti e attrezzature, e piani di monitoraggio ambientale; progettazione e realizzazione eventi ecosostenibili. Per informazioni consultare il sito www.amiat.it, per preventivi rivolgersi a Servizio Marketing e Vendite, e-mail: marketingambiente@gruppoiren.it.

16 Settembre 2020

canne fumarie in eternit

ECOLOGIA SANT'ANNA

Via California, 4 - 80053 Castellammare di Stabia (NA)

    L’Ecologia Sant’Anna, realtà di spicco nel settore della microraccolta, opera nell’ambito del trasporto e dello smaltimento rifiuti con professionalità e nel pieno rispetto del territorio e dell’ambiente. Opera prevalentemente a Napoli, nella zona di Castellammare di Stabia e Sorrento, anche se dotata di autorizzazioni nazionali. Rivolge i propri servizi ad attività industriali, artigianali, commerciali, di servizio e sanitarie. Si occupa dei seguenti servizi: ritiro e smaltimento di macchinari ed apparecchiature fuori uso, ritiro di rifiuti speciali, smaltimento di rifiuti tossici, prelievo e trasporto di rifiuti industriali liquidi non pericolosi, compattazione rifiuti, smaltimento di rifiuti chimici e amianto, raccolta rifiuti pericolosi, analisi dei rifiuti, recupero rifiuti liquidi. Autorizzazione al trasporto dei rifiuti, recupero e riciclaggio rifiuti, classificazione dei rifiuti, recupero rifiuti, depurazione rifiuti non pericolosi, recupero di rifiuti pericolosi, bonifica rifiuti elettrici, smaltimento di rifiuti indifferenziati. L’azienda è dotata di contenitori per smaltimento amianto e rifiuti industriali, container per rifiuti. Offre un servizio di consulenza completo garantendo un effettivo adempimento alle tante normative di legge. Inizia la propria attività specializzandosi nel settore dello smaltimento dei rifiuti speciali ospedalieri, case di cura, laboratori, presidi sanitari, studi odontoiatrici, creando con il cliente un rapporto di fiducia e collaborazione. Allarga poi la propria sfera d’azione in altri settori ed oggi è in grado di offrire un servizio completo di interventi che oltre ai rifiuti speciali, interessano quelli tossici e nocivi, artigianali ed industriali. L’Ecologia Sant’Anna si trova in via California a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli.

    1 Gennaio 1970

    Accessori speciali

    NICOLA VERONICO

    S.P. 231, KM. 1.680 Modugno (BA)

      La Nicola Veronico è tra le più importanti ed affermate aziende ecologiche operanti in Molise, Basilicata e Puglia nella gestione di rifiuti urbani e industriali, recupero rottami metallici, oli esausti, batterie e rifiuti speciali; con grande impegno e convinzione ha fortemente investito in innovazione tecnologica e nella formazione del suo personale per garantire la piena funzionalità degli impianti di accumulo e stoccaggio, nella riduzione volumetrica dei rifiuti, nel trasporto e smaltimento. La Nicola Veronico opera nel pieno rispetto delle normative nazionali e comunitarie, a garanzia del suo impegno ha voluto certificare ogni sua procedura operativa ai severi standard UNI EN ISO 9001:00 nel 2000, UNI EN ISO 14001:96 e 761/2001 EMAS. Gli uffici amministrativi e operativi sono al km. 1,680 della Strada Provinciale 231 nel comune di Modugno in provincia di Bari.

      1 Gennaio 1970