Tutta Italia

Cosa è l’amianto – Impiego dell’amianto – Perchè l’amianto è pericoloso

asbesto

COSA E’ L’AMIANTO

L’amianto è una sostanza minerale, che si trova in natura, appartenente alla categoria delle fibre.

Si ottiene mediante attività estrattiva, e il suo nome deriva dalla parola Asbesto, che significa “che non si spegne mai”.

canna fumaria amianto

L’AMIANTO E IL SUO IMPIEGO

L’utilizzo e la conseguente esposizione all’amianto è stata censita in circa 3.000 tipi di attività. Le principali sono:

  • Estrazione delle fibre di amianto da miniere e cave;
  • Miscele di verniciatura;
  • Industria del cemento armato;
  • Industria cartacea (cartoni d’asbesto): carta, rivestimenti di stufe, caloriferi, cabine, produzione cinematografica;
  • Industria tessile: indumenti e tessuti ignifughi, come per esempio i sipari dei teatri;
  • Industria dei materiali di attrito (rotabili, ferroviaria, navi) e della produzione di freni e frizioni (ascensori soprattutto);
  • Industria chimica: produzione di filtri;
  • Industria dell’isolamento termico ed acustico;
  • Tubi di cemento-amianto per condutture ed industria edilizia (tetti, canne fumarie, tubature).

Va inoltre precisato che esistono innumerevoli fonti di esposizione all’amianto, meno frequenti di quelle sopra citate; le fonti di contaminazione diverse dall’impiego per la realizzazione di manufatti possono essere dovute alla vicinanza dei luoghi di produzione o lavorazione, tramite la contaminazione ambientale.

attenzione contiene amianto

PERCHE’ E’ PERICOLOSO

l’inalazione delle fibre di amianto causa l’asbestosi, una malattia che provoca fibrosi del polmone, una malattia che crea problemi respiratori anche molto gravi.

L’amianto non provoca solo asbestosi, ma anche altre patologie, sempre molto gravi.

Le malattie causate dall’esposizione all’amianto possono manifestarsi anche dopo molti anni, a volte persino dopo 40 anni dalla prima esposizione.

il cemento-amianto (comunemente chiamato Eternit) arriva a contenere circa il 15% di fibre, ma la sua pericolosità è legata allo stato di conservazione: più si sgretola più aumenta la possibilità di dispersione di fibre nell’ambiente.

I manufatti in amianto più pericolosi sono quelli contenenti amianto friabile, e possono raggiungere una concentrazione anche pari al 100% di presenza di fibre, inoltre tendono a sgretolarsi più facilmente in quanto è sufficiente una sgretolazione meccanica o manuale per causare l’aerodispersione.

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) si è espressa chiaramente: tutti i tipi di amianto sono cancerogeni

legge amianto

UNA DATA IMPORTANTE
In Italia, con la Legge 257/92 viene vietata l’attività di estrazione, importazione ed esportazione, produzione e commercializzazione dell’amianto e dei prodotti contenenti amianto

 

Potrebbe interessarti anche:

Normative Bonifica Rimozione Amianto | subitobonifiche.it

Bonifica Rimozione Smaltimento Eternit | subitobonifiche.it

FAV: classificazione e gestione rifiuto | subitobonifiche.it

Bonifica Suolo e Sottosuolo | subitobonifiche.it