Tutta Italia

Disinfestazione casa e ambienti di lavoro

Cosa è una disinfestazione e come viene effettuata?

La disinfestazione di casa e di ambienti di lavoro viene effettuata da aziende specializzate, che previo sopralluogo e identificazione degli insetti infestanti, procederà alla soluzione radicale per la risoluzione del problema.

Gli insetti più frequentemente infestanti sono suddivisi come segue:

  • formiche, mosche e zanzare: oltre ad essere molto insidiosi, sono insetti pericolosi dal punto di vista igienico-sanitario, pertanto si provvederà gradualmente alla loro totale eliminazione tramite prodotti appositi che saranno posizionati in più angoli dell’edificio sia all’interno che all’esterno dello stesso;
  • pulci e zecche: sono insetti particolarmente pericolosi sia per l’uomo che per gli animali domestici, si nutrono di sangue, pertanto è altamente raccomandato contattare aziende specializzate del settore che saranno in grado di rimuovere il problema alla radice, valutando quali sono gli interventi da effettuare di caso in caso;
  • cimici: le cimici sono insetti che prediligono le fessure o le prese elettriche come luoghi di rifugio, il primo segnare di una loro infestazione è la presenza di punture sulla pelle, al che si raccomanda di contattare subito aziende specializzate per la disinfestazione;
  • topi: se il problema è lieve si può intervenire da se tramite l’utilizzo di derattizzanti, ma se vi è il solo sospetto che il problema sia di dimensioni maggiori, è opportuno contattare aziende specializzate in quanto si tratta di animali portatori di molte malattie pericolose;
  • vespe e calabroni: per la disinfestazione di questi tipi di insetti va rimosso principalmente il nido, pertanto è opportuno che venga manovrato da mani esperte
  • piccioni: i piccioni, così come i gabbiani e i passeri fanno parte della fauna selvatica, pertanto vanno allontanati tramite appositi dissuasori , reti e/o strumenti sonori. Per un lavoro ben fatto si consiglia sempre l’intervento di esperti del settore;
  • processionaria: si tratta di un bruco velenoso che colpisce le piante, e purtroppo può comportare rischi per la salute dell’uomo e degli animali domestici, provocando gravi reazioni allergiche. Il metodo migliore per la loro disinfestazione è la rimozione del/dei nidi dalla pianta, effettuato da aziende specializzate che sono in possesso di apposita attrezzatura di protezione individuale;
  • scarafaggi, blatte: si tratta di insetti particolarmente brutti da vedere, sia dal punto di vista estetico che soprattutto da quello della salute, infatti sono molto pericolosi e portatori di malattie. Si diffondono con i trasferimenti di cose e persone, pertanto anche un ambiente pulito e igienizzato regolarmente può trovarsi ad affrontare questo problema. Si annidano nei posti più piccoli, come per esempio nelle canaline passacavi della corrente, piuttosto che sotto la cucina, dietro ai frigoriferi, o nelle intercapedini delle pareti in cartongesso. Il miglior consiglio è quello di affidarsi ad aziende specializzate, esistono infatti numerosi spray e polverine ma potrebbero non risolvere il problema alla radice, rendendolo addirittura più grave. I professionisti applicheranno delle apposite sostanze inodori nelle zone più comunemente frequentate da questi insetti, e nel giro di 30/60 giorni al max la disinfestazione avrà sortito il suo effetto in modo integrale.

Vedi anche

Altri Link Utili